Per scienza si intende un sistema di conoscenze ottenute attraverso un’attività di ricerca prevalentemente organizzata e con procedimenti metodici e rigorosi (il metodo scientifico), avente lo scopo di giungere, attraverso delle prove, a una descrizione, verosimile, oggettiva e con carattere predittivo, della realt` e delle leggi che regolano l’occorrenza dei fenomeni.
La scienza moderna si sviluppa in modo particolare a partire dalla rivoluzione scientifica del XVI secolo con l’accumulo di conoscenze nei piy svariati ambiti del sapere. La storia della scienza descrive il loro sviluppo nel tempo.
L’insegnamento della scienza e la ricerca scientifica vengono praticati nelle universit`, in istituti, enti di ricerca e imprese. Vi sono solide vocazioni accademiche, ma anche persone e organizzazioni non inserite nel mondo accademico che si dedicano all’osservazione scientifica.

La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura.
Albert Einstein

Editoriale

Le onde sonore hanno massa? Forse, ma negativa

Le onde sonore hanno massa? Forse, ma negativa Secondo un nuovo studio, i fononi, le eccitazioni collettive simili a particelle che trasportano le onde sonore attraverso un mezzo, potrebbero avere una minuscola massa. Oltre a essere difficilmente misurabile, questa ipotetica e sorprendente massa sarebbe anche negativa e si allontanerebbe da una sorgente di campo gravitazionale come la Terra. un errore perdonabile aver pensato che la nostra comprensione della fisica classica avesse raggiunto il suo apice nei quattro secoli da quando Isaac Newton ideò le sue leggi del moto. Ma una nuova sorprendente ricerca mostra che ci sono ancora segreti in […]

Einstein, svelati 110 manoscritti inediti …

Einstein, svelati 110 manoscritti inediti del fisico e premio Nobel L’Università ebraica di Gerusalemme divulga 110 documenti scritti da Einstein, fra cui dimostrazioni matematiche e lettere personali. C’è anche una lettera in cui esprime preoccupazione per l’ascesa al potere del partito nazista L’icona mondiale Albert Einstein ritorna alla ribalta della cronaca e dell’attualità scientifica. In occasione del 140esimo anniversario dalla sua nascita, sono appena stati svelati 110 manoscritti, del tutto inediti, fra cui pagine e pagine di dimostrazioni matematiche, ma anche lettere personali su questioni familiari e considerazioni sulla situazione politica. I documenti sono appena stati divulgati dall’Università ebraica di […]

Risolto un mistero sul comportamento dei quark

Risolto un mistero sul comportamento dei quark La struttura interna dei protoni e dei neutroni si modifica quando queste particelle si aggregano formando coppie correlate. È per questo che i quark al loro interno si comportano diversamente dal caso in cui protoni e neutroni sono liberi. Lo hanno dimostrato una serie di esperimenti che fanno luce su un fenomeno evidenziato nel 1984 ma finora mai spiegato in modo esauriente Il nucleo atomico è costituito da due tipi di particelle: protoni e neutroni. A loro volta, protoni e neutroni sono costituiti da quark (una famiglia di particelle elementari) di diverso tipo […]

Quando la Scienza incontra la Fantascienza

QUANDO LA SCIENZA INCONTRA LA FANTASCIENZA Unire scienza e fantascienza è possibile? È possibile applicare sul corpo umano esoscheletri come quelli visti in Iron Man, oppure sostituire un arto mancante come in Guerre Stellari? La medicina negli ultimi trent’anni ha compiuto delle ricerche sensazionali e lo studio delle neuroscienze, insieme all’ingegneria biomedica, si avvicina moltissimo alle situazioni vissute dagli eroi del grande schermo. Ciò che fino a qualche decennio fa rappresentava la fantasia di registi e scrittori, ora è campo di studiosi e medici. L’ingegneria biomedica per esempio utilizza le metodologie e le tecnologie proprie dell’ingegneria per comprendere, formalizzare e […]

Ottenuto un super Dna, aiuterà a scoprire la vita aliena

Ottenuto un super Dna, aiuterà a scoprire la vita aliena Il suo codice ha 8 lettere e non esiste in natura Ottenuto un super Dna, non esiste in natura ha un alfabeto molecolare di otto lettere anziché di quattro come il Dna naturale e per questo riesce a immagazzinare un grande numero di informazioni. Pubblicato sulla rivista Science dalla Foundation for Applied Molecular Evolution e dall’azienda Firebird Biomolecular Science, il nuovo Dna potrà aiutare a riconoscere eventuali forme di vita aliena, a ottenere nuovi tipi di farmaci e a immagazzinare dati. “E’ un risultato di grandissimo interesse per la comunità […]

Disturbi dello spettro autistico: attenzione …

Disturbi dello spettro autistico: attenzione alle difficoltà del movimento Individuato un legame tra alcune anomalie del movimento e i disturbi dello spettro autistico nei bambini: un aiuto per le diagnosi.   I disturbi dello spettro autistico sono ancora difficili da diagnosticare. Campanelli di allarme sono i comportamenti e gli interessi ripetitivi e molto circoscritti, oltre difficoltà a livello sociale e comunicativo. Tra i segnali meno conosciuti, invece, figurano le difficoltà motorie: eppure circa l’80% dei bambini con disturbi dello spettro autistico presenta anomalie del movimento che incidono notevolmente sulla qualità della vita e sullo sviluppo cognitivo. Le recenti scoperte scientifiche […]

(MCS): Sensibilità Chimica Multipla

(MCS): Sensibilità Chimica Multipla La Sensibilità Chimica Multipla (MCS) è una malattia che pochi conoscono e che la maggior parte dei medici riconosce con difficoltà. La malattia si caratterizza infatti per una serie di sintomi differenti, che possono colpire ogni organo, e le sue manifestazioni sono estremamente differenti da persona a persona e infatti il nome stesso dato alla patologie è piuttosto generico. I sintomi più frequenti, ed altamente lesivi della qualità della vita del paziente, fino all’invalidità, sono quelli di tipo allergico come difficoltà respiratoria, nausea, emicrania, dermatiti da contatto, vertigini, ipersensibilità agli odori e manifestazioni, talvolta anche gravi […]

La lentezza della velocità della luce

La lentezza della velocità della luce 3 animazioni mostrano quanto la velocità della luce, rapportata all’immensità dello spazio, sia tediosamente lenta.   Uno scienziato della Nasa ha realizzato queste animazioni per farci vedere come deve cambiare la percezione della dimensione umana guardando alle dimensioni del Cosmo, e senza neppure andare troppo lontano: mostrando in quanto tempo un raggio di luce percorre la circonferenza della Terra, la distanza Terra-Luna e la distanza Terra-Marte. Ecco i tempi di percorrenza viaggiando a 299.792 km al secondo, ovvero la velocità massima possibile. Viaggiare a velocità-luce sulla Terra sarebbe forse troppo: in un secondo la […]

La NASA è interessata alle anomalie …

La NASA è interessata alle anomalie magnetiche del lago Vostok Tra le scoperte straordinarie e di grande rilevanza scientifica, effettuate sul lago Vostok, c’è qualcosa che fino ad ora non ha avuto spiegazione, al punto di attirare persino l’attenzione della NASA, si tratta di una strana anomalia magnetica Il Lago Vostok è uno dei laghi subglaciali più grande dell’Antartide. Si trova a 4000 m sotto il ghiaccio, ad est del continente antartico, sotto la stazione russa Vostok. Il lago si trova quindi circa 500 m sotto la superficie del mare. Nel 2012 è stata eseguita la prima perforazione del ghiaccio […]

Il cervello di un moscerino visto al microscopio …

Il cervello di un moscerino visto al microscopio è uno spettacolo Microscopi sempre più potenti ci permettono di guardare da vicino le singole terminazioni nervose in poche ore. Il video dell’ultimo studio pubblicato su Science. Un team internazionale di scienziati al lavoro tra il Mit di Boston e l’università di Berkeley ci riporta in un video le immagini più dettagliate di quello che si nasconde dentro la testa di uno degli insetti più piccoli, il moscerino. Le riprese fanno parte di uno studio appena pubblicato su Science, dove i ricercatori fanno il punto su una nuovissima tecnica per l’indagine al […]

Neuroingegneria, una nuova tecnologia Traduce …

Neuroingegneria, una nuova tecnologia traduce i pensieri in parole Un nuovo sistema, basato sull’intelligenza artificiale, traduce in parole a voce alta i segnali cerebrali prodotti dal cervello mentre pensiamo. E potrebbe servire ai pazienti che non possono parlare. Lo studio dei neuroscienziati della Columbia University Poter parlare senza parlare, soltanto pensando. Un nuovo dispositivo, sviluppato dai neuroscienziati della Columbia University, è riuscito a sviluppare una nuova tecnologia che trasferisce in linguaggio verbale i segnali prodotti dal cervello mentre pensa. Così il pensiero potrebbe essere in futuro tradotto in parole: uno strumento utile soprattutto per chi non può parlare, come pazienti […]

Elettricità via Wi-Fi: dal Mit arriva la “rectenna” flessibile

Elettricità via Wi-Fi: dal Mit arriva la “rectenna” flessibile Energia elettrica dal Wi-Fi, per alimentare in continuo dispositivi elettronici di ogni sorta. Realizzata al Mit con i nuovi materiali bidimensionali, la “rectenna” servirà per l’elettronica flessibile, e non solo. Viviamo costantemente connessi, grazie anche all’ormai ubiquitario Wi-Fi, che anni fa ci liberò dall’oppressione del cavo, del collegamento fisico con la rete internet o un dispositivo. Oggi sono le onde elettromagnetiche a scambiare milioni di dati con i vari device, non solo smartphone e computer, che utilizziamo nelle nostre vite private e lavorative. E in futuro queste stesse frequenze potrebbero fornirci […]

Ecco perché le anomalie ai geni BRCA …

Ecco perché le anomalie ai geni BRCA aprono la porta al cancro Proteine imperfette inceppano il meccanismo di riparazione del DNA Sono da anni osservati speciali per il loro ruolo nell’insorgenza di alcuni tumori, specie quelli del seno e dell’ovaio. E da tempo è stato chiarito che sono implicati nei meccanismi di riparazione del DNA. Ora, un gruppo di ricercatori dell’Ifom di Milano e dell’Istituto di genetica molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche di Pavia (Cnr-Igm) coordinati da Fabrizio d’Adda di Fagagna ha compiuto un ulteriore passo avanti per svelare completamente come i geni BRCA1 e BRCA2 intervengono nello sviluppo […]

Nano-nodi molecolari a confronto: verso i nanomateriali del futuro

Nano-nodi molecolari a confronto: verso i nanomateriali del futuro Comunicato stampa – Per la prima volta, un gruppo di ricercatori è riuscito a paragonare le caratteristiche di nano-nodi realizzati su catene molecolari di lunghezza diversa. Una scoperta che apre la strada alla nascita di una nuova generazione di materiali, più leggeri, resistenti e flessibiliUniversità di Bologna Bologna, 28 gennaio 2019 – Lo sanno bene scalatori e marinai: quando si parla di nodi, lunghezza, tensione e tenuta sono fattori in grado di fare la differenza in modo significativo. E lo sanno altrettanto bene i chimici, che spesso hanno a che fare […]

Sperimentazioni cliniche, on-line il portale …

Sperimentazioni cliniche, on-line il portale di biologi e divulgatori che colma il vuoto informativo sui test in corso Giulio D’Alfonso, ricercatore della fondazione Gimema: “Abbiamo inserito oltre seimila patologie specificando per ognuna luogo e fase della sperimentazione in modo che l’utente sappia se la selezione per partecipare allo studio clinico è ancora aperta e quali sono i criteri di inclusione” “È stato un viaggio della speranza. Dopo aver girato quattro ospedali in sei mesi, da Genova a Roma, alla ricerca di una cura per nostra figlia, abbiamo preso un aereo per gli Stati Uniti e qui abbiamo scoperto dai medici […]

Chimica quantistica e computer quantistici, …

Chimica quantistica e computer quantistici, importante scoperta (Computer quantistico: cos’è, come funziona, chi ci lavora – Codice, La vita è digitale (Rai)) (NEWS!! NUOVO STATO QUANTISTICO DELLA MATERIA.  ([OBY] Divulgazione Scientifica)) (How To Make a Quantum Bit (Veritasium)) (Superquark, computer quantistico (Gi Di)) Il calcolo quantico e la tecnologia di elaborazione delle informazioni quantistiche hanno attirato, di recente, l’attenzione della scienza e della tecnologia. Tra le molte questioni importanti e fondamentali della scienza, la soluzione dell’equazione di Schroedinger (SE) di atomi e molecole è uno degli obiettivi finali della chimica, della fisica e dei relativi campi. SE è il primo […]

Alzheimer: l’Intelligenza Artificiale può …

Alzheimer: l’Intelligenza Artificiale può individuare tale malattia con sei anni di anticipo Purtroppo il morbo di Alzheimer è estremamente debilitante e il rischio di contrarlo con l’età risulta essere abbastanza comune. Come con tutte le patologie ci sono degli stati in cui la malattia risulta essere più avanzata o meno. Una diagnosi medica in merito di solito arriva quando ormai si notano i primi effetti, ma degli esperti sono riusciti a mettere a punto un’Intelligenza Artificiale in grado di arrivare ad una diagnosi sei anni prima degli standard attuali. L’utilità di questa AI è indubbiamente alta visto che con un […]

Lo spazio e il tempo come codice di correzione …

Lo spazio e il tempo come codice di correzione degli errori quantistici Gli stessi codici necessari per evidenziare e correggere gli errori nei computer quantistici si sono rivelati utili strumenti per studiare la struttura dello spazio-tempo, e per fornire una base alla sua robustezza Nel 1994, un matematico del settore ricerca della AT&T di nome Peter Shor portò di colpo alla fama i “computer quantistici” quando scoprì che quegli ipotetici dispositivi avrebbero potuto fattorizzare rapidamente grandi numeri, e quindi violare gran parte dei sistemi di crittografia moderna. Ma sulla strada per costruire effettivamente computer quantistici c’era un ostacolo fondamentale: l’innata […]

In Molti dei Casi di sindrome di Brugada …

Nella maggior parte dei casi di sindrome di Brugada alla base c’è una anomalia del muscolo cardiaco e uno stato infiammatorio anomalo Da uno studio è emerso che nel 75% dei casi di sindrome di Brugada, una rara malattia che colpisce il cuore, alla base delle aritmie cardiache tipiche della patologia, c’è un’anomalia del muscolo cardiaco stesso e uno stato infiammatorio anomalo. La scoperta permetterà di predire quali dei pazienti con la sindrome sono a rischio di aritmie e di morte cardiaca improvvisa, soprattutto in soggetti giovani altrimenti considerati completamente sani. La ricerca è stata pubblicata sul Journal of the […]

Il Cielo di New york si è tinto di blu: alieni? …

Cielo di New york di un blu mai visto: alieni? No, un trasformatore Social scatenati, ma è solo uno scoppio in una centrale elettrica New York, 28 dic. (askanews) – Il cielo di New York improvvisamente blu, un blu cobalto mai visto, ha fatto pensare di tutto agli abitanti della Grande Mela, compresa un’invasione degli alieni in corso. Malgrado il grande allarme sui social (con migliaia di messaggi sulla teoria degli extraterrestri in arrivo), la spiegazione è arrivata, molto più prosaica: alla base dell’inusuale colore del cielo newyorkese c’è una piccola esplosione in una centrale elettrica nei Queens. “Le luci […]

Spettro di Brocken, avvistamento in Abruzzo

Spettro di Brocken, avvistamento in Abruzzo Una rara immagine dello Spettro di Brocken. Ecco come si forma il fenomeno. Sta facendo il giro del web una foto pubblicata da Luca Ninni il 21 novembre scorso in Abruzzo. L’immagine riprende un fenomeno molto raro, ma noto agli appassionati dell’alta montagna. Si tratta dello spettro di Brocken, un effetto ottico prodotto solo in determinate condizioni, spesso a quote elevate e che nei secoli scorsi era accompagnato da miti e leggende. In pratica è un fenomeno prodotto dalla luce riflessa verso la sua fonte da una nuvola di goccioline d’acqua di dimensioni uniformi. […]

Realizzato il sogno ‘impossibile’ di Einstein, dopo 81 anni

Realizzato il sogno ‘impossibile’ di Einstein, dopo 81 anni Misurata la massa di una stella grazie alla relatività Il sogno ‘senza speranza’ di Einstein è stato realizzato: per la prima volta è stato possibile determinare la massa di una stella studiando il modo in cui la sua forza di gravità curva lo spazio circostante, deviando il cammino della luce proveniente da un’altra stella posta sullo sfondo ma non perfettamente allineata. Lo studio, pubblicato sulla rivista Science, si basa sui dati del telescopio spaziale Hubble, di Nasa e Agenzia spaziale europea (Esa), analizzati da un gruppo internazionale di astronomi che include […]

La “Fata Morgana”, da Artù allo Stretto di Messina

La “Fata Morgana”, da Artù allo Stretto di Messina Il mistero che ha appassionato per generazioni gli abitanti dello Stretto di Messina: il fenomeno della Fata Morgana Probabilmente molti di voi conosceranno la leggendaria Fata Morgana, strega famosa per essere una delle principali antagoniste di Artù e Merlino nei miti celtici. Proprio da lei prende il nome un effetto ottico piuttosto raro che ha luogo in diversi luoghi del mondo, uno dei quali ci è molto vicino: lo Stretto di Messina. Questo fenomeno, molto simile ad un miraggio, ha infatti luogo su mari, laghi o specchi d’acqua nella stagione estiva, […]