La scienza di confine (dall’inglese fringe science) è per sua stessa definizione, quella serie di controverse teorie o discutibili ricerche scientifiche che si pongono ai confini della corrente principale delle discipline accademiche convenzionalmente riconosciute.[1] Quella di “scienza di confine” è una frase utilizzata per descrivere qualsiasi ricerca scientifica all’interno di un campo di studio ben definito e istituzionalizzato che si allontana significativamente dalle teorie accettate dalla corrente principale (in inglese mainstream) di quei ricercatori, o che sono eterodosse rispetto a teorie ortodosse che sono alla base o comuni a molte altre discipline scientifiche.
Mentre esiste qualche esempio di ricercatori appartenenti alla corrente principale della scienza che propugnano idee alquanto eccentriche all’interno della propria disciplina di competenza (ad esempio James Dewey Watson, uno dei due biochimici scopritori della molecola del DNA, che sosteneva la possibilità che la molecola fosse stata diffusa nell’universo grazie a sonde interplanetarie extraterrestri e che non fosse il semplice prodotto dell’evoluzione sulla Terra; oppure il biochimico Peter Duesberg che sostiene che il virus HIV non sia la causa dell’AIDS), molte tra le “idee scientifiche di confine” sono postulate da individui che non appartengono affatto all’ambito della scienza, oppure da scienziati che lentamente si sono collocati al di fuori della corrente principale delle proprie discipline. Un altro uso del termine è nella descrizione di campi del sapere che non possono essere (sia per la mancanza di evidenza o di riproducibilità scientifica), riconosciute come “scienza in buona fede”, anche se a questi campi di ricerca si attribuisce piuttosto il termine di pseudoscienza.

La realtà è meno importante dell'immaginazione;
la realtà è limitata, l'immaginazione abbraccia l'universo... e oltre.
- Albert Einstein -

Editoriale

Un circuito mette il turbo all’intelligenza …

Un circuito mette il turbo all’intelligenza artificiale Risolve calcoli complessi in decine di nanosecondi L’intelligenza artificiale mette il turbo grazie al primo circuito elettronico in grado di risolvere un sistema di equazioni lineari in una sola operazione, di alcune decine di nanosecondi. Pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas, il risultato è frutto della ricerca condotta nell’ambito del progetto europeo Rescue (Resistive switch computing beyond Cmos) e nel quale l’Italia ha rivestito un un ruolo importante con il Politecnico di Milano. Il nuovo circuito ha prestazioni superiori rispetto ai computer digitali classici e, addirittura, rispetto agli avveniristici […]

Primo viaggio nel tempo grazie ad un computer …

Primo viaggio nel tempo grazie ad un computer quantistico La ricerca, guidata dall’Istituto di Fisica di Mosca, ha dimostrato che la macchina è riuscita a tornare indietro nel tempo di una frazione di secondo Un computer quantistico ha permesso il primo viaggio indietro nel tempo, tornando per una frazione di secondo nel passato: è stata violata così una delle leggi della fisica, che rappresenta il tempo come una freccia che può andare solo dal passato al futuro e mai viceversa. La ricerca, pubblicata sulla rivista Scientific Reports e guidata dall’Istituto di Fisica e Tecnologia di Mosca, ha dimostrato che in […]

Abbiamo invertito per davvero la direzione …

Abbiamo invertito per davvero la direzione del tempo? Quello dell’esperimento russo su un computer quantistico è, come si legge in certi titoli, un “viaggio nel passato”? È corretto parlare della possibile violazione del Secondo Principio della Termodinamica? Abbiamo chiesto a un’esperta di aiutarci a capire lo studio di Fisica di cui tutti parlano. Ringiovanire anziché invecchiare. Riaggiustare un uovo scivolato dalle mani. Spingere indietro la lava eruttata da un vulcano. Il tornare indietro o, più in generale, i processi che permettono di tornare da un sistema caotico a uno ordinato, sono possibili solo nei film. Il secondo principio della termodinamica […]

Le onde sonore hanno massa? Forse, ma negativa

Le onde sonore hanno massa? Forse, ma negativa Secondo un nuovo studio, i fononi, le eccitazioni collettive simili a particelle che trasportano le onde sonore attraverso un mezzo, potrebbero avere una minuscola massa. Oltre a essere difficilmente misurabile, questa ipotetica e sorprendente massa sarebbe anche negativa e si allontanerebbe da una sorgente di campo gravitazionale come la Terra. un errore perdonabile aver pensato che la nostra comprensione della fisica classica avesse raggiunto il suo apice nei quattro secoli da quando Isaac Newton ideò le sue leggi del moto. Ma una nuova sorprendente ricerca mostra che ci sono ancora segreti in […]

Il teletrasporto sotto esame per capire i buchi neri

Il teletrasporto sotto esame per capire i buchi neri Test utile per i futuri computer quantistici Nuovo test per il teletrasporto, la tecnologia resa popolare da Star Trek. La sua efficienza è stata messa alla prova a brevi distanze da un esperimento basato su 7 atomi. Il test, i cui risultati sono pubblicati sulla rivista Nature dall’Università americana del Maryland e dell’Istituto canadese Perimeter per la fisica teorica, dà preziose indicazioni per capire meglio la fisica dei buchi neri e per scoprire se e come i futuri computer quantistici possano fare errori o nascondere le informazioni elaborate. I ricercatori hanno […]

150 mila fotografie per una Splendida Luna “minerale”

150 mila fotografie per una Splendida Luna “minerale” Una Luna “minerale” dove vengono esaltati i vari minerali di cui è composta è sempre una fotografia che lascia senza parole. Quando il livello di dettaglio è quello ottenuto da Andrew McCarthy, ancora di più.” Solamente pochi giorni fa avevamo scritto di una fotografia alla Luna particolarmente riuscita da parte dell’astrofotografo Andrew McCarthy. Ora sempre lo stesso fotografo è tornato con una nuova opera a tema lunare e anche questa volta vi lascerà senza fiato. A differenza della fotografia da 81 MPixel, in questo caso ci troviamo di fronte a una Luna […]

Il nostro universo potrebbe emergere come un ologramma

Il nostro universo potrebbe emergere come un ologramma I fisici hanno ideato un modello olografico dello “spazio di de Sitter”, il termine che definisce un universo come il nostro, da cui potremmo ottenere nuovi indizi sull’origine dello spazio e del tempo. Il tessuto dello spazio e del tempo è visto da quasi tutti i fisici come un tessuto “emergente”, cucito con fili quantistici secondo un modello sconosciuto. E per 22 anni hanno avuto a disposizione un modello giocattolo del modo in cui può funzionare lo spazio-tempo emergente: un “universo in bottiglia” teorico, come l’ha descritto il suo scopritore, Juan Maldacena. […]

Clonando asteroidi in laboratorio

Clonando asteroidi in laboratorio Arrivano dall’Exolith Lab della University of Central Florida alcuni “simulanti” fedelissimi del materiale di cui sono fatti gli asteroidi. Regoliti sintetiche che potranno essere utilizzate per valutare quanto il suolo di corpi extraterrestri possa essere adatto alla colonizzazione Mille miliardi di dollari è la stima del valore che, secondo l’agenzia americana Morgan Stanley, avrà la space economy nel 2040. Nel 2017, stando ai dati della Sia (Satellite Industry Association), il fatturato del settore spaziale si attestava intorno ai 350 miliardi di dollari l’anno, di cui 80 non legati all’attività satellitare e provenienti da fonti pubbliche e […]

I “super topi” che vedono nell’infrarosso vicino

I “super topi” che vedono nell’infrarosso vicino Iniettando negli occhi di alcuni topi dei dispositivi nanoscopici che convertono la luce nell’infrarosso vicino in luce verde visibile, gli animali sono diventati capaci di vedere nell’infrarosso. Con un’iniezione di dispositivi nanometrici fini come grani di polline, due biotecnologi hanno dato ai topi la capacità di percepire la luce nel vicino infrarosso, un’abilità che si riteneva riservata a pochi animali, fra cui alcuni serpenti, insetti e pipistrelli, e a esseri umani muniti di apposite attrezzature. Uno degli scienziati, Gang Han, biochimico alla University of Massachusetts Medical School, chiama i roditori sperimentali “super topi”. […]

Che Cosa è la Fisica Quantistica “in parole semplici”

CHE COSA E’ LA FISICA QUANTISTICA “in parole semplici” Data la difficoltà dei concetti esposti, la lettura del testo è stata volutamente rallentata per consentire una maggior comprensione. Per maggior comprensione sono state inserite alcune foto attinenti. È possibile accelerare la lettura tramite le nuove funzioni YouTube. Buon ascolto e visione a tutti. La Fisica Quantistica finalmente fruibile in parole semplici, primo video di una serie che verrà realizzata e pubblicata sul nostro Canale. Voce narrante di : Anam Mea Fonte,Sito Web:

Il computer quantistico di IBM raggiunge …

Il computer quantistico di IBM raggiunge nuove vette prestazionali In occasione del meeting della American Physics Society a Boston, IBM ha annunciato che i suoi computer quantistici hanno raggiunto “il più alto Quantum Volume mai misurato fino a oggi“. Secondo l’azienda il Quantum Volume è una metrica fondamentale per analizzare le performance reali di un computer quantistico, più accurata rispetto al semplice confronto basato sul numero di qubit. Il Quantum Volume serve a rilevare i progressi nel perseguimento del Quantum Advantage, ossia il potenziale di risolvere i problemi più rapidamente. L’obiettivo ultimo di IBM e di tutte le altre aziende […]

Un esperimento indica che non esiste una realtà oggettiva….

Un esperimento indica che non esiste una realtà oggettiva. Ma cosa significa per la meccanica quantistica ? Un esperimento primo nel suo genere ha indagato uno dei principi cardine della meccanica quantistica, ossia il rapporto tra osservatore e realtà Prendete un pallone. Da calcio, da basket, da pallamano; non importa. Sparatelo con un cannone e riprendete la scena con telecamere ad altissima definizione. Ora riesaminate il video al computer – vi è concessa tutta la potenza computazionale di cui avete bisogno – e provate a determinare, istante per istante, posizione e velocità del pallone. Se siete stati abbastanza accurati, riuscirete […]

Signals Intelligence della NSA, usa la stimolazione EMF …

Signals Intelligence della NSA, usa la stimolazione EMF del cervello per il Neural Remote Monitoring (RNM) e il collegamento cervello elettronico (EBL). La stimolazione EMF del cervello è stata sviluppata nel periodo del famigerato programma MKULTRA nei primi anni 1950, che ha incluso la ricerca neurologica attraverso “radiazioni” (non ionizzanti EMF) e la ricerca e sviluppo della bioelettronica. La tecnologia segreta risultante è classificata presso l’Archivio di Sicurezza Nazionale come “Radiation Intelligence”, definito anche come “informazioni involontariamente emanate, praticamente onde elettromagnetiche emanate nell’ambiente, non compresa la radioattività o l’esplosione nucleare”. Signals Intelligence applica questa tecnologia segreta nello stesso modo come […]

Quando la Scienza incontra la Fantascienza

QUANDO LA SCIENZA INCONTRA LA FANTASCIENZA Unire scienza e fantascienza è possibile? È possibile applicare sul corpo umano esoscheletri come quelli visti in Iron Man, oppure sostituire un arto mancante come in Guerre Stellari? La medicina negli ultimi trent’anni ha compiuto delle ricerche sensazionali e lo studio delle neuroscienze, insieme all’ingegneria biomedica, si avvicina moltissimo alle situazioni vissute dagli eroi del grande schermo. Ciò che fino a qualche decennio fa rappresentava la fantasia di registi e scrittori, ora è campo di studiosi e medici. L’ingegneria biomedica per esempio utilizza le metodologie e le tecnologie proprie dell’ingegneria per comprendere, formalizzare e […]

L’atomo dei miei sogni – (Parte 1)

L’atomo dei miei sogni – Parte 1 Immaginate il nucleo al centro degli assi cartesiani x,y,z piccolo, in scala 1 mmc, mentre lo spazio orbitale si estende 10000 mmc. Il nucleo che oscilla dilatandosi e restringendosi in continua successione molto velocemente. Questa oscillazione armonica determina il campo eletrico e magnetico intorno al nucleo disegnando gli orbitali. Immaginamo per il momento i 7 orbitali s sferici ma con raggio crescente. Il primo orbitale 1s vede il disegno sferico fino al nucleo . L’elettrone non cade in condizioni di normalità poichè viene diretto dal campo magnetico e elettrico che si forma nello […]

Possibile proteggere l’informazione nei computer …

Possibile proteggere l’informazione nei computer quantistici Per eliminare i disturbi, lo dimostra un esperimento italiano Passo in avanti verso la possibilità di controllare e proteggere l’informazione nei futuri computer quantistici, che rispondono alle regole del mondo dell’infinitamente piccolo: la ricerca, condotta in gran parte in Italia e pubblicata sulla rivista Nature Materials, indica che, grazie a un nuovo fenomeno magneto-elettrico, diventa possibile controllare e far compiere operazioni logiche alle unità di informazione dei computer quantistici, chiamate qubit, senza che queste vengano alterate dal mondo macroscopico. La ricerca, coordinata da Maria Fittipaldi e Roberta Sessoli, entrambe dell’Università di Firenze, è stata […]

Ottenuto un super Dna, aiuterà a scoprire la vita aliena

Ottenuto un super Dna, aiuterà a scoprire la vita aliena Il suo codice ha 8 lettere e non esiste in natura Ottenuto un super Dna, non esiste in natura ha un alfabeto molecolare di otto lettere anziché di quattro come il Dna naturale e per questo riesce a immagazzinare un grande numero di informazioni. Pubblicato sulla rivista Science dalla Foundation for Applied Molecular Evolution e dall’azienda Firebird Biomolecular Science, il nuovo Dna potrà aiutare a riconoscere eventuali forme di vita aliena, a ottenere nuovi tipi di farmaci e a immagazzinare dati. “E’ un risultato di grandissimo interesse per la comunità […]

Emiliano Babilonia scopre dei Medici deviati che …

Emiliano Babilonia scopre dei Medici deviati che camuffano le reali tecnologie che rendono le masse uditori di voci oppure cavie umane coscienti radio pilotate (ANIMOIDI) . (Arma Psicotronica test neurale mk ultra e monarch = lettura del pensiero)   Emiliano Babilonia ricercatore e cavia umana dopo tantissimi test e analisi da lui fatte che trovate su youtube – Angeli Custodi mk ultra italia – Emiliano Babilonia – dice siamo irradiati da una tecnologia narcotizzante che ipnotizza le masse con le radio frequenze della rete elettrica nazionale ,,, che manipola la frequenza BETA ( di 50 / 60 HZ ) da […]

Il viaggio al centro della Terra: montagne e pianure, …

Il viaggio al centro della Terra: montagne e pianure, c’è un mondo parallelo Anziché esplorare lo spazio gli scienziati hanno puntato verso un viaggio al centro della terra, nei misteri di una sorta di mondo parallelo con montagne alte come l’Everest e sterminate pianure. Lo studio, pubblicato dalla rivista Science e riportato sul Giornale, è stato condotto da un’equipe di ricercatori cinesi e americani che hanno analizzato le onde sismiche di tredici grandi terremoti. Questa ricerca ha consentito una prima mappatura del mantello terrestre a una profondità inimmaginabile finora: 660 chilometri. Gli strumenti utilizzati hanno mostrato irregolarità importanti al confine […]

Guida ragionevole alla mente quantistica

Guida ragionevole alla mente quantistica Le strane proprietà del mondo quantistico possono essere utili per descrivere e simulare i processi cerebrali? Peppe Liberti è dottore di ricerca in fisica ed ha un passato da ricercatore e professore a contratto. Ora scrive di scienza per varie testate. Una delle cose che più fanno saltare la mosca al naso ai fisici è aver a che fare con chi sostiene che la meccanica quantistica, la migliore teoria che abbiamo a disposizione per descrivere le proprietà delle particelle, degli atomi e delle molecole, possa spiegare anche la nostra mente. Quest’idea ha la sua origine […]

Il replicatore di Star Trek è quasi realtà

Il replicatore di Star Trek è quasi realtà E’ una stampante in 3D che ‘scolpisce’ con la luce Come il replicatore di Star Trek costruisce e modella qualsiasi oggetto su richiesta e nelle forme più complesse, anche se a differenza del replicatore della fantascienza ha bisogno di materia prima da plasmare: è la nuova stampante 3D che riesce a plasmare e modellare liquidi viscosi utilizzando la luce, al punto da riuscire a produrre una copia in miniatura de ‘Il pensatore’, la celebre statua di Auguste Rodin. La macchina, descritta sulla rivista Science, si deve al gruppo dell’università della California a […]

Biofotoni: Ne Parliamo con il Prof Traian Stanciulescu

Biofotoni: Ne Parliamo con il Prof Traian Stanciulescu Prof. Univ. Traian D. Stanciulescu – terapia biofotonica – intervistato da Emiliano Babilonia Riepilogo delle ricerche di Emiliano Babilonia. Sono un ricercatore indipendente di tecnologie e fenomeni inspiegabili , inventore , studioso dell’occulto , fenomeni paranormali come ufo , fantasmi , cerchi nel grano , sfere di luce e di alte tecnologie per la difesa e per la protezione del mondo e dell’umanità , studioso di geoingegnerie , h.a.a.r.p , satelliti spia , alte tecnologie con scanner 3d biometrici , strategie tattiche per la difesa , strategie investigative , pedinamenti elettronici in […]

Cosa è e come funziona il computer quantistico? …

Cosa è e come funziona il computer quantistico? I numeri della nuova informatica Possiamo serenamente dire che questa volta è davvero iniziata la corsa alla supremazione nel computer quantistico. Due le notizie rilevanti. La prima al Consumer Electronic Show di Las Vegas dove Ibm ha annunciato il primo computer quantistico, adatto all’uso commerciale, ma anche scientifico. Q System One potrà essere utilizzato da centri di ricerca e grandi compagnie o istituti di credito. Non si tratta di uno dei computer più potenti, ma mostra per la prima volta le applicazioni pratiche di questo tipo di calcolatori. La seconda è di […]

Clima, nazionalismo e cyber: I trend di rischio 2019

Clima, nazionalismo e cyber: I trend di rischio 2019 stato presentato oggi il Global Risk Report 2019 realizzato dal World Economic Forum, nel quale si evidenzia come l’indebolimento della cooperazione internazionale metta a rischio la capacità di combattere i rischi globali stato presentato oggi a Londra il Global Risk Report 2019 del World Economic Forum, realizzato in collaborazione con Zurich e Marsh. Il documento fa da sfondo ai lavori del WEF, al via il 22 gennaio prossimo a Davos. Due i trend di rischio maggiori che gli analisti intravedono per l’anno in corso: il deterioramento delle relazioni internazionali e l’inasprirsi […]

Si prepara il successore dell’acceleratore …

Si prepara il successore dell’acceleratore più grande del mondo Arrivano i primi dettagli dell’erede dell’acceleratore di particelle più grande del mondo, il Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Ginevra che nel 2012 ha scoperto il bosone di Higgs: si chiamerà Future Circular Collider (Fcc), avrà una circonferenza di circa 100 chilometri contro quella di 27 chilometri del suo predecessore, un costo previsto di 9 miliardi di euro e, grazie a una nuova generazione di magneti superconduttori, potrà raggiungere l’energia di 100.000 miliardi di elettronvolt (100 TeV), contro i 14 TeV di Lhc. Il progetto, in quattro volumi e nato […]

L’anima esiste ed è immortale, lo dice …

L’anima esiste ed è immortale, lo dice la fisica quantistica Due scienziati di fama mondiale, esperti in fisica quantistica, dicono che si può dimostrare l’esistenza dell’anima, basandosi sulla fisica quantistica. Lo studioso americano Stuart Hameroff e il fisico inglese Roger Penrose hanno sviluppato una teoria quantistica della coscienza, affermando che le anime sono contenute all’interno di strutture chiamate microtubuli che vivono all’interno delle cellule cerebrali (neuroni). L’anima sarebbe composta da prodotti chimici quantistici, che nel momento della morte fuggono dal sistema nervoso per entrare l’universo. La loro idea nasce dal concetto del cervello visto come un computer biologico.   La […]

Il primo essere umano extraterrestre potrebbe nascere entro sei anni

Il primo essere umano extraterrestre potrebbe nascere entro sei anni Il primo essere umano extraterrestre potrebbe nascere entro sei anni Almeno, questo è il piano ambizioso di un’azienda olandese per trasformare l’umanità in una specie multiplanetaria SpaceLife Origin, una compagnia con sede nei Paesi Bassi, ha annunciato che intende creare nel prossimo decennio una “polizza assicurativa” definitiva per l’umanità: una riproduzione umana sicura nello spazio. L’ambizioso obiettivo del programma, con missioni programmate per il 2020-2024, vuole “permettere una vita sostenibile oltre la Terra“. E per creare le prime generazioni di esseri umani che non sono nati sul nostro pianeta, la […]

Tra 10 anni parleremo con gli animali domestici grazie …

Tra 10 anni parleremo con gli animali domestici grazie all’intelligenza artificiale La scienza ha confermato che il dialogo con gli animali è un chiaro segno di intelligenza umana. Il futurologo William Higham ha dichiarato che, dispositivi permettendo, parlare con il migliore amico dell’uomo potrebbe essere possibile fra soli 10 anni. Senza dubbio, un salto inaspettato nella tecnologia e un passo avanti con l ‘intelligenza artificiale. Higham basa la sua teoria sul lavoro di Con Slobodchikoff, un rinomato professore di Scienze Biologiche presso la Northern Arizona University. Questo specialista ha studiato per più di 30 anni il comportamento dei “cani della […]

Realizzato il sogno ‘impossibile’ di Einstein, dopo 81 anni

Realizzato il sogno ‘impossibile’ di Einstein, dopo 81 anni Misurata la massa di una stella grazie alla relatività Il sogno ‘senza speranza’ di Einstein è stato realizzato: per la prima volta è stato possibile determinare la massa di una stella studiando il modo in cui la sua forza di gravità curva lo spazio circostante, deviando il cammino della luce proveniente da un’altra stella posta sullo sfondo ma non perfettamente allineata. Lo studio, pubblicato sulla rivista Science, si basa sui dati del telescopio spaziale Hubble, di Nasa e Agenzia spaziale europea (Esa), analizzati da un gruppo internazionale di astronomi che include […]