Io: straordinario sorvolo della sonda Juno …

120
0
Share:

Io: straordinario sorvolo della sonda Juno alla luna di Giove. La foto

La foto ritrae Io da appena 2500 chilometri di altitudine (nella zona della regione polare), un nuovo record per la sonda Juno
Durante il suo incontro ravvicinato con la luna vulcanica di Giove, Io, il 30 dicembre, lo strumento JunoCam a bordo della nostra sonda Juno ha acquisito sei immagini. La seguente vista in bianco e nero, ripresa attraverso il filtro rosso di JunoCam, mostra le alte latitudini settentrionali di Io. È stata scattata ad un’altitudine di circa circa 2.500 chilometri, su una scala di 1,7 km/pixel. Questo è circa quattro volte meglio della precedente migliore risoluzione della regione polare settentrionale di Io, acquisita da JunoCam in ottobreCome per tutti i dati JunoCam, i dati grezzi Io flyby sono stai pubblicati

sul sito della missione Juno (disponibili qui liberamente scaricabili e con la possibilità di elaborazione). La sonda Juno farà un altro passaggio vicino alla luna a febbraio!
Qualche info su Io
La luna Io di Giove è il mondo vulcanicamente più attivo nel sistema solare: possiede centinaia di vulcani con fontane di lava alte decine di chilometri. Come dimensioni, è leggermente più grande della Luna: infatti ha un raggio di 1.821,6 chilometri (quello del satellite terrestre è invece di 1.737 km). Fu scoperto l’8 gennaio 1610 da Galileo Galilei insieme alle tre altre lune quali Callisto, Europa e Ganimede. Questo portò alla comprensione che i pianeti nel nostro sistema solare orbitano attorno al Sole, confutando dunque la teoria geocentrica.
Nella mitologia
Nella mitologia, Io era una donna mortale trasformata in una mucca durante una disputa coniugale tra Zeus (Giove nella mitologia romana) e sua moglie Giunone. L’abilità della donna era quella di saper scrutare tra le nuvole e scoprire così gli errori del marito. La missione Juno della NASA è stata chiamata così in onore proprio di Giunone.
DI Pasquale D’Anna
FONTE 

Share:

Leave a reply

Scelto Per Te: