Il ponte ologrammi di Star Trek …

155
0
Share:

Il ponte ologrammi di Star Trek è realtà, basta una frase per creare un mondo

Holodeck genera mondi virtuali completi con un semplice comando testuale. Utili per potenziare le ricerche sulle IA, questi ambienti ricordando un topos della fantascienza.
Un nuovo strumento di intelligenza artificiale consente di generare un mondo virtuale da un semplice comando. Holodeck, nome ispirato alla struttura ricreativa su Enterprise di Star Trek, può creare una varietà di ambienti, in uno stile personalizzato. Concettualmente è sufficiente dare a Holodeck un comando testuale, in modo non troppo diverso da come usiamo oggi ChatGPT, Dall-E e simili.
Il progetto Holodeck, che coinvolge ricercatori di varie università, sfrutta modelli AI e una libreria di risorse 3D open source,. Utilizza GPT-4 di OpenAI per conoscenze di senso comune, generando requisiti spaziali e codice necessario.

Tra le possibili applicazioni, quella mostrata dai ricercatori riguarda l’addestramento delle IA e in particolare delle “IA con un corpo” (Embodied AI), cioè robot con capacità di movimento e un “cervello” basato su Intelligenza Artificiale. La tecnologia può creare copie virtuali di ambienti reali, che poi si possono usare per preparare il robot ad agire nel mondo reale.

La capacità di generare ambienti 3D diversificati automaticamente è fondamentale, come dimostrato dalla preferenza degli annotatori durante le valutazioni umane.
Progetti come questo indicano un possibile inizio per un metaverso utile, in cui agenti virtuali agiscono direttamente nel mondo reale. Sicuramente qualcosa di più sofisticato e interessante rispetto all’idea di umani che interagiscono goffamente in uffici virtuali.
a cura di Valerio Porcu
FONTE 

Share:

Leave a reply

Scelto Per Te: