Misurata per la prima volta l’accuratezza …

20
0
Share:

Misurata per la prima volta l’accuratezza di due bit quantistici in silicio

I computer quantistici saranno fondamentali in futuro per calcoli molto più potenti, accurati e veloci, rispetto alla potenza di calcolo che abbiamo adesso.
I computer di oggi elaborano le informazioni in bit binari, prendendo un solo valore di 0 o 1. I computer quantistici invece occuperanno una sola posizione, e possono essere allo stesso tempo 0 e 1. Questo fenomeno, chiamato sovrapposizione, permetterà a questi futuri computer di effettuare calcoli molto più potenti e veloci.
Si potranno eseguire ad esempio, simulazioni complesse e più precise dell’universo, o anche immaginare diversi scenari possibili in molti campi, esperimento già effettuato tra l’altro da alcuni scienziati, che hanno osservato 16 diversi futuri di una moneta.

misurata-accuratezza-due-bit-quantistici-silicio

Per i calcoli corretti ovviamente, c’è bisogno che i componenti di questi computer quantistici siano affidabili. “E’ possibile eseguire qualsiasi calcolo desiderato, ma la precisione di entrambe le operazioni deve essere molto elevata.” afferma il ricercatore nanoelettronico Andrew Dzurak dell’Università del New South Wales (UNSW) in Australia.
Nel 2015 Dzurak e altri ricercatori hanno costruito la prima porta logica quantistica in silicio, e da allora, diversi altri team di scienziati hanno replicato questo risultato, ma fino ad ora nessuno sapeva quale fosse l’accuratezza di questi sistemi.
Nella nuova ricerca, il team è stato in grado di affinare l’accuratezza della porta logica di due qubit fino ad una soglia del 98%. Questo è un primo passo fondamentale per l’avvento dell’informatica quantistica, che sta facendo dei passi da gigante.
“Pensiamo che raggiungeremo fedeltà significativamente più elevate nel prossimo futuro, aprendo la strada a un calcolo quantistico completo e tollerante ai guasti” ha poi concluso Dzurak.
FONTE: sciencealert
di: Salvo Privitera
Fonte:

Share:

Leave a reply