Minuscoli alieni starebbero visitando la Terra …

100
0
Share:

Minuscoli alieni starebbero visitando la Terra per preparare un’invasione su larga scala

La British UFO Research Association (BUFORA) ha ricevuto un’e-mail che ha creato scompiglio
Una testimone donna avrebbe infatti riferito di aver visto una minuscola figura di forma umanoide
Si sarebbe trattato di una creatura con una testa gigantesca, ma alta poco più di 15 centimetri
Da qui si sono scatenate le ipotesi da parte degli appassionati di extraterrestri
Molti di loro credono che si tratti di un esploratore mandato a controllarci per preparare una forza extraterrestre ad un’invasione su larga scala
La British UFO Research Association (BUFORA) ha ricevuto la segnalazione della presenza sul nostro Pianeta di un “alieno tascabile” e si teme che il mini “marziano” possa essere una sorta di esploratore per conto di una forza extraterrestre. Gli appassionati di ET sono infatti in fibrillazione per il timore che alieni di 15 centimetri stiano pianificando di colpire la Terra. Tutto è partito nel momento in cui BUFORA ha rivelato sul suo sito web: “Di recente abbiamo ricevuto un’interessante e-mail al nostro sportello di richieste di informazioni da parte di qualcuno che ci ha comunicato di aver visto una minuscola figura di forma umanoide”.
La testimone di quanto accaduto era una donna e ha riferito come la presunta creatura aliena avesse una testa gigantesca. Era però molto sproporzionata, dato che era alta poco più di 15 centimetri. Da qui c’è stato un susseguirsi di ipotesi da parte di complottisti, avvistatori UFO e semplici appassionati. Uno di loro, il cinquantasettenne Chris Bonham di St Albans, Herts, da sempre alla ricerca di nuovi avvistamenti inspiegabili, ha dichiarato: “Sembra che abbiano mandato un esploratore a controllarci, quindi il prossimo passo, presumibilmente, sarà un’invasione su larga scala”.
La testimone non ha voluto rilasciare ulteriori dichiarazioni perché teme di incorrere in una punizione aliena
BUFORA ha cercato di ottenere maggiori dettagli, ma la testimone ha rifiutato di rilasciare ulteriori dichiarazioni. A suo dire, teme di poter incorrere in una “punizione aliena”. La British UFO Research Association ha precisato: “Non abbiamo assolutamente motivo di sospettare che la testimone non sia completamente onesta nel descrivere ciò che ha visto”.
La BUFORA ha infine aggiunto che nell’ultimo anno nel Regno Unito sono stati segnalati 259 alieni e UFO, tra cui omini verdi, astronavi e rapimenti. Tuttavia portavoce ha voluto frenare gli entusiasmi e ha avvertito che: “Fino al 98% di tutti gli avvistamenti UFO può essere dimostrato che hanno una spiegazione perfettamente convenzionale”.
FONTE:

 

Share:

Leave a reply