E’ il fantasma più terribile di Roma: …

317
0
Share:

E’ il fantasma più terribile di Roma: ecco quando si fa vedere e dove

Sapete qual è il fantasma più terribile di Roma? Spaventoso come pochi, ecco quando si fa vedere e dove lo potete trovare.
Come ogni antica capitale anche Roma ha le sue leggende e i miti che ne hanno consacrato le più antiche storie. Quelle di fantasmi non potevano di certo mancare, ecco allora qual è il fantasma più terribile, dove e quando trovarlo.
A Roma si nasconde uno dei più oscuri e misteriosi segreti legati alle leggende del passato. Nelle città, soprattutto in quelle antiche non possono mancare racconti di fantasmi. E voi conoscete quello più noto in città? Ecco di quale si tratta e dove è possibile avvistare il terribile spirito che si aggira per la capitale.
Il fantasma più terribile di Roma, la leggenda che lo ha reso famoso in un luogo simbolo
Roma è sempre una delle città più belle del mondo eppure il suo fascino e il suo mistero sono pari alle sue storie enigmatiche che pure l’hanno resa famosa. Conoscete ad esempio la storia di uno dei fantasmi più terribili? Stiamo parlando di quello che si aggira per il ponte Sisto, ovvero Donna Olimpia.

Ecco-quando-si-fa-vedere-e-dove-il-fantasma-di-Roma-PONTE-SISTO

Sia i romani che i turisti conoscono benissimo il ponte pedonale che unisce il centro storico a Trastevere. I passanti si fermano costantemente lungo la strada per osservare il panorama e ascoltare la musica, oppure ammirare la movida notturna. Non tutti sanno , però, che cela un lato oscuro.
Il ponte infatti sarebbe infestato da un antico fantasma, quello di Donna Olimpia Pamphilj, soprannominata dispregiativamente ‘la Pimpaccia’. Si tratta di una storia popolare che arriva dal 1400 in cui la donna, ritratta come avida e crudele con gli uomini di potere, si diceva fosse l’amante del papa Innocenzo X, che era suo cognato.
Era soprannominata la Papessa anche perché pare fosse così rilevante nella vita del pontefice che, chi avesse voluto incontrarlo, doveva chiedere prima a lei. Ma cosa le accadde? Quando il papa morì Donna Olimpia perse anche il suo potere e fu costretta a fuggire da Roma, rubando però, dell’oro ecclesiastico.
Si rifugiò nel Viterbese dove poi morì per la pestilenza. Dopo la sua morte il suo fantasma ritornò per tormentare i Romani, pieno di rabbia verso il popolo. Così si dice che ogni anno, il 7 gennaio, è possibile vedere la carrozza di Olimpia, con la quale scappò da Roma, che attraversa Ponte Sisto fino a gettarsi nel Tevere. Lì la aspettano i diavoli che la traghettano all’Inferno. E voi l’avete mai vista?
di Fabiana Coppola
FONTE 

Share:

Leave a reply