Cani e gatti riescono a percepire le presenze in casa?

288
0
Share:

Cani e gatti riescono a percepire le presenze in casa?

Cani e gatti possono avvertire le presenze paranormali
“Basta seguire con attenzione i vostri animali domestici“: parola del veterinario Allan Soter, americano, 72 anni. Cani e gatti possono avvertire le presenze paranormali. Parola di veterinario. Soter, ossessionato dai fantasmi, è convinto che cani e gatti possono avvertire la presenza di fantasmi.
Secondo l’esperto “sappiamo tutti che i nostri amici a quattro zampe hanno sempre avuto capacità telepatiche e premonitorie. Negli anni novanta Rupert Sheldrake, autore del libro “Freeing the Spirit of Enquiry” filmò il comportamento dei cani quando il padrone era fuori casa, e dimostrò che quando questi si preparava a tornare, il comportamento dei cani cambiava. Ad una certa distanza gli animali sono consapevoli delle nostre azioni. Ci sentono”.

Cani e gatti riescono a percepire le presenze in casa?

Può capitare che sorprendiamo i nostri amici a quattrozampe a guardare nel vuoto, così come fissare con insistenza un punto, dove noi umani non vediamo nulla: sembra che i nostri cuccioli interagiscano con qualcosa.
Gli animali percepiscono le presenze? guardare nel vuoto e ringhiare
“Quante volte vi è capitato di vedere il vostro cane guardare nel vuoto o ringhiare senza che in casa ci sia il benché minimo motivo di allertarsi? Ecco, io sono partito da questi strani comportamenti e mi sono accorto che c’è sempre un motivo per il quale i nostri fidati amici si innervosiscono”: Allan Soter ha cominciato ha seguire tutte le notizie pubblicate in rete su presunte case infestate da spettri e dopo aver portato il proprio cane, filmava la reazione dell’animale.
Si sa che i quattrozampe hanno un sesto senso: capacità sensoriali ricettive più sviluppate rispetto all’uomo, i felini hanno delle reazioni particolari quando si trovano in dei luoghi occupati da presenze spettrali.
Fonte:

Share:

Leave a reply