Ecco il pezzo di ghiaccio più vecchio della storia: …

58
0
Share:

Ecco il pezzo di ghiaccio più vecchio della storia: ha 2 milioni di anni (e ci farà scoprire i misteri del clima).

Contiene bolle di gas intrappolato dalle quali si riuscirà a risalire al contenuto di anidride carbonica e metano e alle temperature dell’atmosfera
Alla profondità di 200 metri nella zona delle Allan Hills in Antartide, a circa 210 chilometri di distanza dalla base americana di McMurdo, è stata staccata una carota di ghiaccio risalente a 2 milioni di anni fa. È la prima volta che gli scienziati sono in grado di studiare un pezzo di ghiaccio così vetusto. Finora la carota ghiacciata più vecchia risaliva a 800 mila anni fa.

Ecco il pezzo di ghiaccio più vecchio della storia: ha 2 milioni di anni (e ci farà scoprire i misteri del clima)

Le bolle di gas
La parte più importante delle carote di ghiaccio sono le bolle di gas intrappolate al momento della formazione, che consentono di analizzare le percentuali di gas serra presenti nell’atmosfera al momento della deposizione del ghiaccio e quindi di risalire in modo indiretto alla temperatura di quei lontani periodi. È già stato dimostrato da numerosi studi che le variazioni di anidride carbonica sono direttamente collegate alle temperature antartiche e globali lungo tutta la serie di 800 mila anni registrati dal ghiaccio. Per epoche più remote, però, la correlazione non era così chiara.
La transizione
A partire da 2,7 milioni di anni fa le temperature globali si abbassarono in modo considerevole. Da allora sono avvenuti 55 cambiamenti climatici alternando periodi glaciali e interglaciali. Circa 900 mila anni fa avvenne la transizione medio-pleistocenica (Mpt), un grande cambiamento del sistema climatico della Terra. Prima di Mpt l’alternanza tra periodi glaciali e interglaciali avveniva a intervalli di circa 40 mila anni. Dopo Mpt il clima è diventato molto più sensibile alle variazioni di CO2 e la durata è passata a 100 mila anni per le fasi glaciali e a 10-15 mila per quelle interglaciali.
Anidride carbonica
Con questa nuova carota di ghiaccio John Higgins e Yuzhen Yan dell’Università di Princeton, insieme ad Andrei Kurbatov di quella del Maine, Ed Brook di Oregon State University e Jeff Severinghaus dell’Università della California San Diego, che hanno effettuato il carotaggio nella stagione di studi antartici 2015-2016, hanno trovato che anche per i periodi più antichi di 800 mila anni fa il contenuto di CO2 è legato alle temperature .
Allan Hills
L’area di Allan Hills contiene il ghiaccio più intatto. È stato datato confrontando il ritrovamento di numerose meteoriti sulla superficie. Una di queste, chiamata ALH84100, proveniente dalla superficie di Marte, nel 1996 divenne famosa (con un annuncio in tv dell’allora presidente Bill Clinton) perché alcuni studi avevano lasciato supporre la presenza di batteri di origine marziana e quindi della prima traccia di vita extraterrestre. Analisi successive non hanno dato credito a questa ipotesi, dimostrando invece che si trattava solo di particolari strutture minerali.
di: Paolo Virtuani
Fonte:

Share:

Leave a reply