La terribile profezia Anna Maria Taigi: …

144
0
Share:

La terribile profezia Anna Maria Taigi: “Il Santo Padre sarà obbligato a lasciare Roma”

Anna-Maria-Taigi (1769-1837, Siena)

Chi era Anna Maria Taigi?
Anna Maria Taigi (1769-1837, Siena), oggi Beata, è stata una mistica molto particolare che, da una sera del 1791 fino alla sua morte, ha avuto il dono del sole.
Si trattava di una luce che vedeva ad una “distanza di dodici piedi circa, tre piedi sopra la sua testa”. Quella visione durò 47 anni e fu fonte delle sue rivelazioni.
“È uno specchio, quello che ti mostro, che serve per farti comprendere il bene e il male”, le aveva detto Gesù.
Così, Anna Maria Taigi descrisse luoghi che non aveva mai visto e parlò di aventi che sarebbero accaduti a personaggi importanti della sua epoca e di quelle successive. Tutti quegli eventi si sono finora verificati. Parlò, ad esempio, della sconfitta dell’esercito di Napoleone in Russia e della sua morte, della guerra in Grecia, della rivoluzione del 1830 a Parigi, della morte di molti regnanti e di catastrofi naturali e predisse il pontificato di Giovanni Mastai Ferretti, ossia Papa Pio IX.
Anna Maria Taigi: le profezie che attendono di realizzarsi
“Dio manderà due castighi: uno sarà sotto forma di guerre, rivoluzioni e altri mali; avrà origine sulla terra. L’altro sarà mandato dal Cielo. Verrà sopra la terra l’oscurità immensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile e l’aria sarà nociva e pestilenziale e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della religione. Durante questi tre giorni, la luce artificiale sarà impossibile; arderanno soltanto le candele benedette. Durante tali giorni di sgomento, i fedeli dovranno rimanere nelle loro case a recitare il Rosario e a chiedere Misericordia a Dio …
Tutti i nemici della chiesa (visibili e sconosciuti) periranno sulla Terra, durante questa oscurità universale, eccettuati soltanto quei pochi che si convertiranno…
L’aria sarà infestata da demoni che appariranno sotto ogni specie di orribili forme.
La religione verrà perseguitata e i preti massacrati. Le chiese verranno chiuse, ma solo per poco tempo. Il Santo Padre sarà obbligato a lasciare Roma.
La Francia precipiterà in una spaventosa anarchia. I francesi avranno una disperata guerra civile nel corso della quale anche i vecchi prenderanno le armi. I partiti politici, avendo esaurito il loro sangue e la loro rabbia senza essere stati capaci di arrivare ad alcuna soluzione soddisfacente, si accorderanno, come ultima risorsa, per far ricorso alla Santa Sede.
Allora il Papa invierà in Francia un legato speciale… A seguito delle informazioni ricevute, Sua Santità in persona nominerà un Re molto cristiano per il governo della Francia.
Dopo i tre giorni di buio, San Pietro e San Paolo designeranno un nuovo Papa … Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo.
Egli è il Santo Pontefice scelto da Dio per resistere alla bufera. Alla fine, egli avrà il dono dei miracoli e il suo nome sarà lodato su tutta la terra.
Intere nazioni ritorneranno nella Chiesa e la faccia della terra sarà rinnovata. La Russia, l’Inghilterra e la Cina entreranno nella Chiesa”.
Di: Antonella Sanicanti
Fonte:

Share:

Leave a reply